L’ingresso è una parte della casa spesso non eccessivamente curata, anche se è il nostro biglietto da visita: già mettendo un piede in casa capiamo chi vive in quel appartamento, se è una persona ordinata, amante del design d’autore oppure del design di riciclo oppure se è le interessa poco arredare casa!

Gli oggetti che non possono mancare in un ingresso sono senza dubbio l’appendiabiti, uno specchio per dare l’ultima sbirciatina al nostro look prima di uscire di casa, un posto dove riporre le chiavi, lo svuotatasche tanto amato dagli uomini, e se c’è posto una scarpiera.

Gli appendiabiti che troviamo in commercio sono di diverso genere: ci sono quelli a parete che ci permettono di creare delle composizioni anche con lo specchio che decidiamo di acquistare e, di rendere l’ambiente importante o divertente, insomma di far trasparire la nostra personalità grazie alle forme che troviamo nel mondo del design, per poi passare a quello a stelo, ossia un oggetto freestanding a 1 o più bracci, e per finire a l’appendiabiti fissato a soffitto mediante cavi o funi. I materiali sono veramente tanti: dal classico legno al metallo, alle moderne plastiche che si prestano ad avere forme diverse.

Ho deciso di fare una piccola selezione con quelli che mi hanno colpito maggiormente:

1. Leaf di Minifoms, Design by Giopato e Coombes 2. Micro di Moustache, Design by Big Game / 3.Velo di Kare design / 4. PIANO OAK di PER/USE, Design by Patrick Seha / 5. BLABLA di Mabele, Design by Lana+Savettiere Design / 6. La Cima3 di Opinion Ciatti, Design By Lapo Ciatti / 7. Fiocco di Memedesign, Design by Officinemultiplo / 8. LEAF HOOKS di Ex.it, Design by Meike Launger, Hiroshi Kawano /9. LATVA di Covo, Design by Mikko Laakkonen / 10. Scatola ARKOF Labodesign / 11. Scangai di Zanotta, Design By Studio D’Urbino Lomazzi, Jonathan De Pas / 12. SCORE BOARD SMALL di We do Wood / 13. OKA di Inno Interior Oy, Design by Teppo Asikainen / 14. idea low cost per realizzare attaccapanni personalizzati 🙂 

3.1 appendiabiti.jpg

Lo specchio sembra un complemento d’arredo semplice da inserire, ma a mio parere è uno dei più complicati perché riesce a dare molto carattere, se è troppo semplice ci stanca subito mentre se è troppo ricco ci stanca ugualmente subito quindi bisogna trovare il giusto compromesso!

Qua sotto trovate qualche idea:

1.Adamo ed Eva di Miniforms, Design By Lucatello / 2. Loop di Movisi, Design By /3. Loop di Movisi /4. PRIMP di GAN /  5. Blow Up di Alessi, Design By Estudio Campana / 6. Vanity Shelf di Ligne Roset, Design by OUTOFSTOCK.

3.2 specchi.jpg

Ci sono aziende come Poltrana Frau che fonde i 3 complementi di arredo, appendiabiti, portaoggetti e specchio in un unico oggetto, ideale da inserire in uno spazio non grande. Con uno stile diverso, ma altrettanto valido Oksar di B-LINE fonde dei lo specchio con il poggiaoggetti e l’appendiabiti in maniera divertente.

Nelle immagini troviamo: 1. REN di Poltrona Frau, Design By Neri &Hu / 2. Oksar di B-LINE / 3. Elisabeth Wall di Reflect+/ 4. June di Zulio A&C.

3.3 tutto.jpg

Ora l’unica cosa che si può fare è cercare dei complementi di arredo più adatti a noi, al nostro essere…Buona ricerca!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: